Se non sei ancora loggato effettua il Login per poter accedere a tutte le sezioni ed articoli del nostro sito

News

Le indennità degli amministratori

del .

sindaco4In tema di calcolo dei compensi spettanti agli amministratori locali, la Corte dei Conti, sezione delle Autonomie, con la deliberazione n. 3/SEZAUT/2015/QMIG del 19 febbraio 2015, sulla remissione della sezione regionale Emilia-Romagna (deliberazione n. 214/PAR/2014) inerente la determinazione delle indennità degli amministratori ed in specifico circa la perdurante vigenza del meccanismo previsto dall’art. 2, comma 1, lett. b), del d.m. 119/2000 (maggiorazioni, confrontate in base a tabelle annesse, per classe demografica di appartenenza).

La notizia è inserita nella newsletter giornaliera che è inviata agli Associati, che possono consultarla, inoltre, nel menù: Newsletter- News giornaliera

I vantaggi delle fusioni tra comuni

del .

unione10Fusioni: Quali vantaggi? Risparmi teorici derivanti da un’ipotesi di accorpamento dei comuni di minore dimensione demografica, uno studio di R. Pacella – G. Milanetti – G. Verde.

I documenti della presente news e ulteriori documenti sull'argomento sono disponibili voce di menù: Gestione del bilancio-Finanza Locale

L'Imu agricola e la verifica del gettito

del .

“Nel suo passaggio alla Camera, è necessario che nel decreto legge sull’Imu agricola venga corretta la norma approvata dal Senato che prevede la verifica del gettito effettivo dell’imposta”. E’ quanto afferma Veronica Nicotra, Segretario Generale Anci, all’indomani dell’approvazione da parte di Palazzo Madama del Dl sull’Imu agricola che ora passa all’esame di Montecitorio.
Secondo Nicotra, tale modifica “deve stabilire che qualora risulti una differenza negativa questa vada compensata così da evitare che si configuri un taglio aggiuntivo ed improprio ai danni dei bilanci comunali”. (gp) - da www.anci.it

 

La consultazione sul whisteblowing

del .

anticorruzione 2

Con le linee guida contenute nel documento oggetto di consultazione, l’Autorità intende promuovere l’applicazione di adeguati sistemi di whistleblowing presso tutte le pubbliche amministrazioni, individuando, al contempo, criteri idonei per la tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti di cui viene a conoscenza nell’ambito del rapporto di lavoro.

La notizia indicata e ulteriori documenti e note sull'argomento sono disponibili nel menù: Normativa-Leggi Enti Locali

Archivio News