Cessione a titolo gratuito di beni mobili

Pubblicato l'avviso di cessione a titolo gratuito di beni mobili presenti presso la sede del Garante. Scadenza 9 dicembre 2014.

Il Garante della Privacy ha pubblicato un avviso, con scadenza 9 dicembre 2014 ore 12.00, per la cessione gratuita di beni mobili ubicati presso la sua sede. (Roma, Piazza di Monte Citorio, 121).

I beni sono i seguenti:

- Lotto 1: n.1 Tavolo accoglienza

- Lotto 2: n. 160 Poltrone sala conferenze con N. 147 pianetti

- Lotto 3: n. 1 Tavolo conferenzieri con podio

- Lotto 4: n. 1 Pedana

- Lotto 5: n. 1 Desk distribuzione libri

- Lotto 6: n. 4 Mensole in vetro

- Lotto 7: n. 6 Puff

- Lotto 8: n. 1 Tavolo in vetro con cassettiera

La visione degli stessi potrà essere effettuata presso tali locali, previo appuntamento, con richiesta da inoltrare al seguente indirizzo e-mail (o, in alternativa, al fax n. 06696773925): Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (tel. 06696772511; 06696772977).

I beneficiari cui è rivolta la cessione gratuita sono i seguenti:

• Croce Rossa italiana;

• Organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri operanti in Italia ed all'estero per scopi umanitari;

• Istituzioni scolastiche;

• Enti ed associazioni no-profit, quali Onlus, Pro Loco, parrocchie, enti di promozione sociale.

La relativa manifestazione di interesse, sottoscritta dal legale rappresentante dell'Ente e/o Associazione richiedente, dovrà pervenire presso l'Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali – Ufficio archivio e protocollo, Piazza di Monte Citorio, 121, II piano, scala B, CAP 00186 – Roma, tutti i giorni feriali dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30. Sono ammessi invii a mezzo PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o a mezzo fax (06696773925). Dovranno essere precisati i lotti ai quali si riferisce la manifestazione di interessi, fermo restando che saranno esaminate anche le domande relative a frazioni di lotti.

Il ritiro dei beni ceduti sarà a completo carico del soggetto destinatario della cessione, che dovrà provvedere entro il termine massimo del 16 dicembre 2014, previa tempestiva formalizzazione dell'impegno a ritirare i beni stessi. Tutti i beni ceduti sono privi di garanzia, non potranno essere restituiti al cedente e non potranno essere oggetto di costi aggiuntivi per lo stesso.

Nel caso in cui non dovesse essere presentata alcuna offerta da parte dei soggetti sopra menzionati, per uno o più lotti, l'Autorità si riserva di prendere in esame anche le eventuali richieste di cessione gratuita presentate da soggetti diversi, inclusi i privati, purché disponibili al ritiro gratuito dei beni, nel termine previsto (in analogia a quanto previsto dalle disposizioni dettate dalla Ragioneria generale dello Stato per i beni della amministrazione statali).

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…