Rivedere il patto di stabilità

Se il governo riuscirà davvero a rivedere il patto di stabilità darà una svolta all'economia di tanti comuni. Potremo intervenire sulle scuole ma anche in tanti progetti di sviluppo, essenziali per il territorio. Dunque parliamo pure di Tasi ma pensiamo anche a come rilanciare le economie locali». Lo afferma in una nota Antonio Satta, componente dell'ufficio di Presidenza dell'Anci e segretario dell'Unione Popolare Cristiana (Upc). «Si tratta d'altronde di rispettare un odg già approvato dal Parlamento e che riguarda i comuni sotto i 5mila abitanti -conclude Satta-.Mi auguro che ciò venga fatto in tempi brevi, perchè l'economia di tante municipalità ha bisogno di un'iniezione di fiducia».

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…