Basta tagli ai comuni

Per quanto riguarda le norme del dl Irpef che stabiliscono i tagli ai Comuni a valere sulle dotazioni del fondo di solidarietà comunale (pari a 375,6 milioni di euro nel 2014 563,4 milioni dal 2015 al 2017) "andrebbero valutati i profili inerenti la sostenibilità per il comparto comunale del taglio addizionale dei trasferimenti e il rischio che tale riduzione possa incidere sulle risorse necessarie a garantire lo svolgimento delle funzioni fondamentali dei Comuni". Lo scrivono i tecnici del servizio studi della Camera nel dossier sul dl Irpef.

"Appare in ultimo opportuno - aggiungono - un chiarimento sui profili contabili del comma 11 (che prevede una procedura di recupero del contributo in caso di incapienza, a valere sui riversamenti dell'Imu; Ndr). Andrebbe infatti escluso che la prevista riassegnazione al pertinente capitolo dello stato di previsione del ministero dell'Interno di quanto recuperato a valere sul gettito Imu comunale configuri la destinazione di tale quota di contributo a finalità di spesa. In tal caso, infatti, si determinerebbe una corrispondente riduzione dell'effetto positivo della norma sui saldi di finanza pubblica rispetto alla quantificazione operata".

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…