Illegittima la compensazione

TAR LOMBARDIA – MILANO, SEZ. II – sentenza 27 ottobre 2014 n. 2572

E’ illegittimo il provvedimento con il quale un Comune, dovendo restituire all’avente diritto, ex art. 2033 c.c., una somma di denaro (nella specie, a titolo di oneri di urbanizzazione non dovuti, per intervenuta decadenza del permesso di costruire), ha disposto la compensazione di tale debito con un credito vantato nei confronti del medesimo soggetto a titolo di ICI, nel caso in cui tale ultimo credito per imposta comunale sugli immobili sia stato formalmente contestato in sede giudiziale

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…