I numerosi dubbi sulla legge di stabilità

“Lo sforzo che ci viene chiesto dalla legge di stabilità è notevole. Andremo dal presidente del Consiglio per rappresentare la nostra preoccupazione e, al contempo, portare proposte su come rendere compatibile e accettabile il nostro contributo”. Lo ha detto il presidente dell’Anci e sindaco di Torino, Piero Fassino, intervenuto in diretta a SkyTg24 per commentare la legge di stabilità varata dal governo.

“Apprezziamo – ha aggiunto Fassino – l’ispirazione del provvedimento che mira a ridurre le tasse, rispondendo così alle sollecitazioni da sempre manifestate dai Comuni. Dal momento, però, che si vara una manovra così ampia, bisogna capire come fare per renderla sostenibile e dove intervenire per non costringere gli enti locali a ridurre i servizi o a ricorrere a prelievi fiscali”. “I nostri tecnici e quelli di Regioni e Province stanno lavorando alla proposta che porteremo all’attenzione del governo”, ha concluso il presidente dell’Anci.

bannercorsi

campagna adesione2021

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…