Ulteriore differimento per la rinegoaziazione dei debiti

’L’ANCI esprime un forte apprezzamento per l’attenzione che Cassa Depositi e Prestiti ha manifestato nei confronti di una esigenza - piu’ volte sottolineata dall’Associazione – di una estensione della scadenza per la rinegoziazione dei mutui in essere, in attesa dell’adozione del decreto Enti locali’’. E’ quanto afferma il presidente dell’ANCI Piero Fassino il quale, nel riconoscere anche l’impegno dell’Abi su questo fronte, segnala che quanto previsto oggi da Cassa Depositi e Prestiti ‘’consentira’ a moltissimi Comuni, Province e Città metropolitane, di aderire alla proposta di rinegoziazione anche in assenza di bilancio preventivo approvato e in attesa della norma che sancisca tale deroga’’.

L’ulteriore differimento dei termini per l’accesso alla rinegoziazione dei mutui agli Enti locali, varato oggi da Cassa Depositi e Prestiti, posticipa al 5 Giugno il termine per la prenotazione in via telematica delle condizioni applicate e al 12 Giugno la scadenza del termine per la conferma della prenotazione e la consegna della necessaria documentazione richiesta. - da www.anci.it

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…