Il ritardo nei pagamenti

In via del tutto astratta, la legge già disponeva il blocco delle assunzioni per quelle pubbliche amministrazioni eccessivamente in ritardo nei propri pagamenti

In via del tutto astratta, la legge già disponeva il blocco delle assunzioni per quelle pubbliche amministrazioni eccessivamente in ritardo nei propri pagamenti. Il decreto contenente la norma sul bonus da 80 euro in busta paga prevedeva, tra le altre cose, una normativa (a sua volta attuativa della legge Severino) che definisse le modalità di calcolo dei tempi per onorare i debiti.

Si dà il caso, infatti, che Stato, Regioni, Province e Comuni abbiano sempre applicato criteri eterogenei per il calcolo dei tempi e per l’esplicitazione delle modalità di pagamento. Dal 14 novembre, però, le cose sono cambiate: è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri che “definisce gli schemi tipo e le modalità che le pubbliche amministrazioni (…) adottano per la pubblicazione sui propri siti internet istituzionali dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell’indicatore di tempestività dei pagamenti”.

Ciò significa che i calcoli saranno effettuati sulla base di un algoritmo che terrà conto, tra le altre cose, dell’importo delle fatture. Difficilmente, dunque, le PA potranno limitarsi a pagare quelle di importo più basso per evitare sanzioni. Il turn over dei contratti, infine, sarà stoppato se i pagamenti non saranno onorati in 60 giorni, mentre il limite attuale è di 90.

da cgia mestre

bannercorsi

campagna adesione2021

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…