Il lavoro flessibile nel d.l. n. 90

Considero molto positiva l’approvazione, avvenuta in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, dell’emendamento Anci volto a specificare che i limiti per l’utilizzo del lavoro flessibile, contenuti nell’art. 9, comma 28, del D.L. 78/2010, non si applicano agli Enti locali in regola con gli obblighi di riduzione delle spese di personale. Pertanto sarà possibile superare il limite del 50% della spesa per il personale a tempo determinato sostenuta nel 2009”. Così  Umberto di Primio, Sindaco di Chieti e Delegato Anci per le Politiche del Personale, commenta l’avanzamento dell’esame degli emendamenti all’AC2486, di conversione del D.L. 90/2014, evidenziando che “tale modifica risponde alla necessità di coordinare le diverse disposizioni che pongono vincoli di carattere finanziario alle assunzioni di personale nel Comuni”

bannercorsi

campagna adesione2017

A.S.F.E.L.

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…