Le risorse dei comuni

Procedere quanto prima alla formalizzazione dei decreti previsti dalle norme per l’assegnazione di risorse ai Comuni, nonche’ alla materiale erogazione delle somme spettanti’’, per evitare agli stessi Comuni ‘’gravi difficolta’ nella gestione finanziaria, oltre che rischi di carenza di liquidita’’’. Lo chiede il presidente dell’ANCI, Piero Fassino, in una lettera indirizzata al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

Dopo aver sottolineato l’attuale situazione di ‘’obiettiva incertezza, a poche settimane dai termini per l’assestamento di bilancio di previsione 2014’’, Fassino fa esplicito riferimento a ‘’diversi provvedimenti di assegnazione di risorse ai Comuni che non risultano ancora pubblicati in Gazzetta ufficiale’’. Su tutti, ‘’la definitiva assegnazione del Fondo di solidarieta’ 2014’’.

Ma anche, tra gli altri (per un ammontare complessivo di oltre un miliardo di euro), i 110,7 milioni di contributo compensativo come ‘’ristoro da riduzione del moltiplicatore dei terreni agricoli dei coltivatori diretti ed esenzione dall’Imu dei fabbricati rurali’’; il conguaglio Imu 2013 (348,5 milioni) derivante dall’abolizione del prelievo sull’abitazione principale; i 625 milioni previsti dal Dl 16/2014 (compensazioni IMU/Tasi)

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…