I comuni alluvionati e il patto di stabilità

patto4I comuni alluvionati godranno di una deroga immediata al Patto di Stabilità. “Il Patto di stabilità non sarà un problema per chi ha subito eventi catastrofici come il terremoto o eventi drammatici come le alluvioni“.

Lo ha dichiarato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio in un vertice in prefettura a Genova. ”I sindaci sappiano che non ci devono essere timori per gli investimenti per la sicurezza. Il Governo sta mettendo a punto in questi giorni l’emendamento da inserire nella Legge di Stabilità“.

Tra le misure messe in campo anche la facoltà a tutti i Comuni italiani di rinegoziare i mutui esistenti e di accendere nuovi mutui a tasso zero per 3 miliardi di euro.

I comuni alluvionati potranno quindi sforare il patto di stabilità interno al fine di consentire gli interventi urgenti di messa in sicurezza del territorio. Di fatto avranno la possibilità di accedere a mutui a tasso zero per 3 miliardi e di beneficiare di un piano nazionale con investimenti per 9 miliardi nei prossimi 7 anni.

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…