Le nuove sul decreto degli enti locali

Sul sito ANCI si legge che da ieri Comuni e governo sono al governo, sono stati cioè attivati i tavoli tecnici: l’obiettivo è di chiuderli positivamente entro una settimana – ha detto Fassino – per poter inserire le soluzioni individuate nel decreto enti locali in arrivo atteso in CdM nelle prossime settimane.

Le soluzioni saranno nel decreto enti locali. A quali i problemi? I soliti:

    la ricostituzione del fondo perequativo per compensare i comuni penalizzati nel gettito dal passaggio dall’IMU alla TASI;
    l’IMU agricola, con meccanismi di compensazione per i comuni, soprattutto piccoli e medi che hanno vasti territori agricoli;
    la necessità di avere una maggiore flessibilità sulla gestione del sistema di contabilità. Su quest’ultimo punto l’ANCI ha richiesto di usare gli avanzi di bilancio o i proventi delle dismissioni immobiliari anche per la parte corrente, e non solo per l’abbattimento in conto capitale.

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…