Il bilancio ingessati

“Il problema dei Comuni è che hanno bilanci molto ingessati, il Patto di stabilità ne è un esempio eclatante, perchè tradotto in concreto significa fare meno scuole, asfaltare meno strade, poter fare meno mutui, in sostanza dare meno servizi ai cittadini”. Lo ha affermato Sabrina Sergio Gori, assessore del Comune di San Marcello Pistoiese e presidente facente funzioni di Anci Toscana, intervenendo ad Arezzo alla rassegna sulla Pa «Dire e Fare» all'iniziativa “Governare il bilancio, ricostruire il patto sociale con i cittadini”, primo di tre incontri sulla finanza e sulla fiscalità promossi da Anci Toscana sul territorio regionale. Conseguenza di questa riduzione di autonomia decisionale è il fatto che il cittadino rischia di sentirsi “abbandonato” dalle istituzioni. “In questo senso – ha aggiunto Gori - il patto sociale con i cittadini si è almeno in parte perso, e dunque va ricostruito. Come fare allora? Non è semplice proprio perché in una situazione di bilanci ingessati ci troviamo spesso a non poter scegliere, perchè scegliere è diventato impossibile a causa dei lacci e laccioli imposti da altri, e visto che il federalismo è ormai una parola in disuso”, ha argomentato la Gori. “Si discute in questi giorni di una possibilità di allentamento del Patto di stabilità – le ha fatto eco Nicola Falleni, coordinatore consulta servizi finanziari di Anci Toscana - Ciò consentirebbe ai Comuni di ottenere importanti spazi, ma non risolve tutti i problemi, perché rimane aperta la questione della cassa e quindi la difficoltà di poter effettuare i pagamenti. Questo ci porta a essere secondo l'Ue il peggior pagatore del sistema imprese.

Il Comune – ha aggiunto Falleni - rappresenta la maggior 'azienda’ del territorio, di conseguenza se quest'ultimo si riallinea, l'intera economia del territorio ne trae beneficio: perciò occorre, tra l'altro, migliorare il sistema di riscossione e ricostruire un rapporto chiaro tra i contribuenti e la Pa”. Al convegno hanno preso parte tra gli altri anche Cesare Cava esperto di finanza locale, Massimiliano Pescini, Sindaco di San Casciano Val di Pesa, Luciano Benedetti, dirigente servizi finanziari del Comune di Siena, Davide Zenti, dirigente Servizi finanziari sempre del Comune di Siena.

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…