La contabilità economica per i piccoli comuni

Pronta la proroga che permette ai Piccoli Comuni di ignorare la contabilità economica "fino all'esercizio 2019", come stabilito dai viceministri al Mef, Laura Castelli e Massimo Garavaglia. Pertanto, il primo rendiconto a cui si dovrà applicare l'economico-patrimoniale è quello del 2020, che si chiude entro il 30 aprile 2021.

L'approvazione alla Camera dell'emendamento che introduce l'articolo 15-quater al decreto crescita sarebbe risolutivo per migliaia di ragionieri e revisori dei conti relativamente ai rendiconti 2018 dei Comuni.

In questo modo, se ai piccoli Comuni è concesso di superare la contabilità economica, alle ex Province siciliane viene concesso, grazie a un altro emendamento, di violare le regole base della contabilità. Infatti, questi potranno approvare i rendiconti arretrati anche se manca il preventivo e potranno pareggiare i conti con tutto l'avanzo di amministrazione, sia esso libero, destinato o vincolato.

bannercorsi

campagna adesione2019

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Fax: 081 011 2874

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…