Ancora sui cinque anni per la mobilità

Le mail che ricevo in questi giorni riguardano prevalentemente la questione della permanenza dei cinque anni (per i dipendenti degli enti locali!) prima di uno spostamento tramite mobilità.

Alcune cose le ho già scritte e dette QUI

Provo a puntualizzare alcuni aspetti, da una prospettiva diversa.

Non è vero che il dipendente che è stato assunto da meno di cinque anni non possa trasferirsi per mobilità. Quello che è vero che per questi dipendenti serve il nulla osta, che una cosa diversa.

Quindi: il dipendente assunto da meno di cinque anni può chiedere il trasferimento in altro ente, ma è sempre soggetto ad autorizzazione.

Tra l’altro, come già evidenziato QUI, se si tratta di un ente locale con meno di 100 dipendenti, il nulla osta è sempre richiesto. Quindi, in questo caso di piccoli/medi enti, è inutile porsi qualsiasi domanda sulla data di assunzione, sulla copertura dei posti di dotazione organica o sui profili infungibili: serve sempre il nulla osta!

www.gianlucabertagna.it

bannercorsi

campagna adesione2021

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…