Analisi del PNRR: quali sono le parole più ricorrenti?


Di Dario Di Maria ¶ Inviato su Attualità    ¶ Tag PNRR, statistiche    ¶ Lascia un commento

Con un giochino di text mining ho voluto analizzare il testo del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) così come pubblicato dal Governo (https://www.governo.it/sites/governo.it/files/PNRR.pdf), per scoprire quali sono le parole più ricorrenti e, quindi, quali sono le parole veramente importanti per chi ha scritto tale Piano (il codice sorgente in bash per il text mining lo trovate sul mio github:https://github.com/iusmanagement/Analisi-della-frequenza-di-parole-in-un-testo)

Le prime 20 posizioni delle parole più ricorrenti sono le seguenti (il numero della prima colonna indica la frequenza)
507    investimenti /investimento
397    nazionale
367    riforme
273    resilienza
272    ripresa
267    #nextgenerationitalia
168    piano
112    interventi
111    obiettivi
110    digitale/digitali
100    servizi
82    missione
81    aree
76    sistema
71    europea
67    amministrazioni
61    sociale
60    componente
56    pubblica
56    misure

Notiamo subito che una parte importante è occupata proprio dalle parole del titolo (piano, nazionale, ripresa, resilienza), insieme all’hashtag che contraddistingue le pagine. Ciò vuol dire che alcune parole sono ripetute a mò di slogan, proprio per rimanere impresse, ma nulla di più.

Oltre al mantra che abbiamo detto, sicuramente è predominante la parola investimenti/o, insieme alla parola riforma/e, che quindi saranno il segno distintivo dell’attuazione di questo Piano.

Ci sono grandi assenti? Sicuramente sì. Innanzitutto la parola digitale/i è parecchio indietro, a testimonianza che gli investimenti non saranno di quel tipo, ma più “old style”.

Anche la parola “amministrazione” o “pubblica amministrazione” è veramente latitante, secondo me sintomo di un forte coinvolgimento del privato, lasciando le amministrazioni locali a margine di tale Piano.

Infine, la grandissima assente è la parola “corruzione” o simili (lotta alla corruzione, prevenzione alla corruzione, ecc…) e tutte le parole che possono essere legate a ciò, quali controlli, verifiche, audit, e simili.

Quindi un Piano sicuramente centralizzato, con forte coinvolgimento del privato, con investimenti “tradizionali” e poco “digitali”.

Speriamo bene

www.iusmanagement.org

bannercorsi

campagna adesione2021

ASFEL

Associazione Servizi Finanziari Enti Locali

Via Lepanto, 95 - 80045 Pompei (NA)

C.F. 90080340632 - P.I. 08339801212

. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

. Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Top
Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Utilizza anche cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull'utilizzo del sito. Continuando a consultare ASFEL.it o chiudendo questo popup, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie Dettagli…